Loading...

Pazienti diabetici: i nostri trattamenti

Il diabete mellito è una patologia in crescente aumento, una disfunzione metabolica caratterizzata da iperglicemia e infiammazione cronica. Questo alterato equilibrio metabolico cronico comporta una serie di complicanze a lungo termine che portano all'instaurarsi di altre patologie croniche che spesso sono correlate anche ad altri fattori di rischio comuni al diabete (quali una vita sedentaria, presenza di grasso addominale, obesità). Nel paziente diabetico di tipo 2, le complicanze del diabete a lungo termine hanno, generalmente, per bersaglio gli occhi, i reni, il sistema nervoso e il sistema cardiovascolare, in particolare il microcircolo, comprese le gengive.Il rischio per un diabetico di ammalarsi di parodontite cronica è 2-3 volte maggiore. Tra le complicanze del diabete a lungo termine, figurano: La macroangiopatia diabetica; La microangiopatia diabetica; L'ulcera diabetica. Complicanze a livello orale, il paziente diabetico ha un rischio di ammalarsi di parodontite cronica 2-3 volte maggiore rispetto alla popolazione generale ad causa di un alterato metabolismo, difese immunitarie alterate, una lenta guarigione delle ferite, un maggiore stress-ossidativo. Il Dr. Marconcini dedica la sua attività di ricerca alla salute orale e del rapporto che c'è con la salute sistemica. In particolare da anni si dedica al paziente diabetico dal punto di vista della guarigione orale, della gestione dello stress ossidativo orale, la gestione della salute gengivale (gengivite e parodontite) e soprattutto la gestione del paziente diabetico con impianti. Gli impianti nel diabetico si possono fare in caso di necessità, ma l'intervento e soprattutto la fase pre e post-operatorio deve essere gestita con particolari protocolli su cui il Dr. Marconcini dedica la sua ricerca e per cui ha vinto un premio internazionale a Londra nel 2018 (IADR).
Interviste